I due volti dell’America. Da un lato l’inferno di fiamme in California, dall’altro la bufera di neve che si è abbattuta su New York. Drammatico il bilancio in California dove gli incendi hanno finora causato 71 morti e oltre mille dispersi. Il presidente Donald Trump è attesa nei luoghi devastati da roghi che hanno provocato il maggior numero di vittime da un secolo a questa parte.

Intanto nella zona Est degli Stati Uniti è emergenza maltempo. Otto persone hanno perso la vita, 200mila sono rimaste senza elettricità e più di 1.900 voli sono stati cancellati. Nel New Jersey si sono registrati oltre 555 incidenti automobilistici. Particolarmente colpita New York, con il sindaco Bill De Blasio che si è detto colto di sorpresa: “Se avessimo avuto informazioni migliori sulle previsioni, avremmo detto alla gente di rimanere a casa e ripulito le strade”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome