Matteo Renzi sceglie il sarcasmo e usa Twitter per osservare come diversi provvedimenti del governo pentastellato siano figli della sua esperienza politica, provvedimenti che - all'epoca - sono stati ferocemente osteggiati.

"Bonus 80 euro confermato. Bonus cultura recuperato. Bonus Bebé reintrodotto. Bonus professori ok", cinguetta l'ex premier dal suo account ufficiale. "Prima quintali di fango contro i Bonus di Renzi e adesso ci copiano".

Quindi un invito ai governanti ad andare fino in fondo nella 'copia' delle loro iniziative: "E allora copiate anche la legge di Bilancio presentata alla Leopolda. Si dimezza lo #spread, si abbassano le tasse".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome