Usa, l'ambasciatore Varricchio a un incontro col governatore della Virginia

L’ambasciatore d’Italia negli Usa, Armando Varricchio, si è recato in visita a Columbus, Ohio, dove operano oltre 40 imprese italiane, con 120 stabilimenti produttivi, ed è ricca e vivace la comunità di giovani professionisti italiani così come quella dei ricercatori e professori che operano alla Ohio University. Lo Stato del Midwest è, infatti, una porta di accesso ideale per il mercato americano grazie ad un clima favorevole agli investimenti e alle ottime infrastrutture.

Nel corso della sua visita, Varricchio ha incontrato il governatore dello Stato, il repubblicano John Kasich, al quale ha illustrato le opportunità di investimento offerte dal mercato italiano. L’ambasciatore ha poi fatto visita a Tim Sword, presidente dell’associazione Greater Columbus Sister Cities, che vanta uno storico gemellaggio con la città di Genova. Alla Otterbein University Varricchio ha dunque illustrato le priorità economiche e di politica estera dell’Italia con particolare riguardo al rapporto con gli Usa.

Ha inoltre partecipato alla riunione del Board di JobsOhio, associazione che si occupa di attrarre investimenti esteri e promuovere l’apertura verso i mercati internazionali. All'Ohio University Varricchio ha infine incontrato il Provost, Bruce A. McPheron, e il Dean del Dipartimento di studi di arte e umanistici, Peter Hahn oltre a un gruppo di ricercatori e professori italiani dell’ateneo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome