Roma, paura nel quartiere della Movida: crolla un lungo tratto del muro perimetrale di Villa Mercede a San Lorenzo, nessun ferito

Ha ceduto di schianto sollevando una nuvola di polvere e provocando un grande boato, per cause ancora da accertare, un lungo tratto del muro perimetrale di Villa Mercede lungo Via dei Marrucini, nel quartiere della "movida" di San Lorenzo, affollato di giovani. Il muro, a quanto si è appreso dalle prime testimonianze di chi era presente al momento del crollo, è venuto giù tutto insieme per diversi metri, almeno una ventina, con detriti che hanno occupato tutto il marciapiede e sono finiti contro le macchine posteggiate. Sono interventi i carabinieri, un'ambulanza, i vigili del fuoco e carri attrezzi.

NESSUNO E' RIMASTO FERITO
Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito. Tuttavia detriti e calcinacci sono finiti contro le vetture parcheggiate danneggiandone sette insieme a due moto. A scopo precauzionale via Marruccini, è stata chiusa al traffico. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia e polizia municipale. Il piccolo parco comunale di Villa Mercede, situato tra via Marruccini e via Tiburtina, è molto frequentato e risale agli inizi del '900. Al suo interno ospita anche una biblioteca.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome