foto di Roland Hermstein

La festa di Natale per i bambini di Wolfsburg, in Germania, è come ogni anno un evento da ricordare. Nata negli anni '80, grazie all'impegno dell’agenzia consolare d'Italia, per i bambini della comunità italiana, è diventata negli anni una festa internazionale che ha lo scopo di incrementare l'integrazione e il dialogo tra le persone di diverse culture e nazionalità residenti nella città,  nota per essere la sede dell'industria automobilistica Volkswagen.

Come ogni anno, anche per l'edizione 2018 la festa, sponsorizzata dalla Ferrero, ha visto l'allestimento di stand gastronomici e artigianali, curati da 19 associazioni diverse, nel teatro della città. Nella strada pedonale Porschestrasse, che prende il nome da Ferdinand Porsche ideatore del maggiolino Volkswagen si è brindato con spumante e panettone, mentre il centro era invaso da mercatini di Natale.

Il clou della festa è stata infine la rappresentazione teatrale dedicata ai bambini. Nel Teatro Scharoun è andato in scena lo spettacolo ''Pippi Calzelunghe'' che ha divertito grandi e piccini. Infine nel foyer del teatro il circolo pugliese di Wolfsburg ha allestito il presepe vivente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome