È una storia incredibile, quella che arriva dal Sud America. Una donna rapita in Argentina nel 1987, quando aveva soltanto 13 anni, è stata ritrovata in Bolivia 31 anni dopo grazie a un’operazione congiunta delle forze di polizia dei due Paesi.

A riportare la notizia è la Bbc online: la vittima del sequestro è stata riportata a casa, a Mar del Plata, insieme al figlio di 9 anni. Al momento sono scarsi i dettagli su una vicenda che presenta ancora tanti lati oscuri, soprattutto sul motivo del rapimento: si sa solo che la polizia è riuscita a individuarla grazie a una soffiata. La donna è stata localizzata in un’abitazione di Bermejo, nel sud della Bolivia e liberata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome