Turismo, Russi pazzi per il Belpaese. I viaggi indirizzati verso l'Italia sono aumentati del +67%, superando i 780 mila della Spagna

Nella prima settimana dell'anno nuovo, i turisti in Italia saranno 9,8 milioni complessivamente: 800mila in più dell'anno scorso, una crescita dell'8,5% circa. Un'ottima partenza, quindi, che vede prevalere i connazionali (5,2 milioni) sugli stranieri (4,6 milioni) che hanno scelto il nostro Paese per trascorrere le vacanze d'inizio anno. A rilevarlo una indagine condotta dal Centro studi CNA, in collaborazione con CNA Turismo e Commercio, condotta tra gli iscritti alla Confederazione. I turisti stranieri, invece, prevalgono sugli italiani, sia pure di stretta misura, per quanto riguarda le presenze ovvero i pernottamenti: 17,5 milioni contro 17,4.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome