(foto da Instagram)

Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, torna sul tema dei cori razzisti negli stadi e insiste sulla sua linea: “Il Napoli non fa bene a fermarsi, perché lascerebbe uno sport bello come il calcio in mano a pochi violenti e pochi deficienti”.

Dopo i buu a Koulibaly durante la sfida con l’Inter, il club partenopeo ha annunciato di volere seguire una linea dura. “Fa bene un campione come Seedorf a dire che se c'è un coro sbagliato, se ci sono fischi contro un bianco un nero un giallo un verde, la risposta non deve essere la chiusura ma devono essere gli applausi del 99% dei tifosi per bene” ha aggiunto Salvini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome