I pugliesi nel mondo come ambasciatori per lanciare il turismo ed esaltare le bellezze della Puglia. E’ l’iniziativa voluta dalla Regione e rivolta alle associazioni dei Pugliesi nel Mondo, riconosciute dalla legge regionale n. 23/2000. Del resto, i pugliesi sono dappertutto: dalla Germania alla Svizzera, passando per la Francia, il Belgio, l’Argentina e gli Stati Uniti.

Pugliapromozione ha stanziato un budget di 200mila euro per l'avviso rivolto alle associazioni dei Pugliesi nel mondo affinché si facciano promotrici di proposte (eventi da 15 mila euro ciascuno) per la valorizzazione della Puglia all'estero e in Italia.

Gli eventi si svolgeranno da fine febbraio fino a dicembre 2019 e saranno incentrati soprattutto sull’enogastronomia, con iniziative di promozione, animazione e spettacoli dal vivo, rigorosamente con il brand Puglia.

"Stiamo rafforzando i legami con i Pugliesi che vivono all'estero. Nei Paesi che li hanno accolti - dichiara il governatore pugliese Michele Emiliano - si sono fatti valere nel lavoro e nella società, portando sempre alto il nome della nostra regione. Hanno tramandato alle generazioni successive l'amore per la loro terra d'origine e ne hanno custodito le tracce. Per la Regione Puglia è importante riannodare i fili con la grande comunità dei Pugliesi nel mondo e sostenerne le attività".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome