Aveva gettato nella spazzatura le coperte e i vestiti di un clochard e poi era corso a vantarsi della "prodezza" sui social, andando incontro a una bufera mediatica senza precedenti: la bravata è costata davvero cara al vicesindaco di Trieste. 

Paolo Polidori, infatti, secondo cittadino della città giuliana, fondamentalista della Lega, è stato multato per 100 euro per aver gettato coperte e vestiti di un senzatetto romeno nei cassonetti dell'indifferenziata anziché in quelli riservati ai tessuti tessili.

Lo stesso Polidori si è recato alla polizia, mettendosi a disposizione affinché si procedesse alle verifiche sulla fotografia. Gli agenti hanno provveduto a notificare al vicesindaco una sanzione che Polidori assicura "di aver già pagato". Nessuna conseguenza, invece, per la sottrazione degli oggetti personali ai danni del clochard.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome