Sette persone, compresi quattro turisti stranieri, hanno perso la vita nel ribaltamento di un pulmann a Cuba (foto di repertorio).

Sette persone, compresi quattro turisti stranieri, hanno perso la vita nel ribaltamento di un pulmann nella zona orientale di Cuba. Lo hanno riferito le autorità dell'isola. Le vittime straniere sono una cittadina tedesca di 59 anni, due donne argentine, entrambe di 35 anni, e un cittadino francese di 67 anni, secondo quanto riporta la stampa locale.

TRA I FERITI CI SONO ANCHE VENTI STRANIERI
Sul pulmann viaggiavano una quarantina di persone, tra le quali 22 stranieri di nazionalità spagnola, argentina, statunitense, francese, olandese, britannica, canadese e messicana. I feriti sono stati 33, tra i quali 20 stranieri. L'incidente è avvenuto sulla strada che collega Baracoa a Guantanamo. Secondo le ricostruzioni, l'autista avrebbe perso il controllo del mezzo mentre superava un altro veicolo su una strada scivolosa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome