La Regione Sardegna fa sapere che è stata approvata in Giunta, su proposta dell’assessora del Lavoro, Virginia Mura, una delibera sul riconoscimento del Circolo di emigrati sardi costituito dall’associazione “Amistade”, con sede presso il Consolato Generale d’Italia a Shanghai.

“Un altro significativo passo in avanti nel processo di istituzionalizzazione delle più recenti comunità di sardi nel Mondo, avviato dall’Assessorato negli ultimi anni” commenta Mura.

Dal 2017 sono stati riconosciuti infatti i nuovi circoli di Tokio, Sainz Pena (in Argentina), Detroit, Copenaghen, Saragoza, Ciampino e Prato. Sono due le associazioni di sardi emigrati costituite tra il 2017 e lo scorso anno, rispettivamente a Londra e a Parigi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome