Nice, multinazionale italiana nel settore della Home Automation, Home Security e Smart Home, continua a espandersi in Nord America e approda in Canada, dove ha acquisito Micanan, società di Montreal che offre sistemi per l'automazione delle porte da garage. Un’operazione da 8 milioni di dollari canadesi. Grazie alle filiali statunitensi di Chicago, Atlantia e Phoenix, Micanan copre l'area nordamericana e annovera tra i suoi clienti Apple, Tesla e la Federal Reserve.

Il Gruppo Nice, che ha sede a Oderzo (Tv), ha all'attivo unità produttive, distributive, centri di ricerca e sviluppo in più di 20 paesi, con un organico di circa 2.200 persone: contribuisce così a diffondere il "made in Italy" in oltre 100 paesi del mondo che hanno scelto l'alta qualità delle soluzioni Nice per l'Home Automation, che uniscono sapientemente tecnologia, design, innovazione e facilità d'uso.

"Siamo lieti di aprire il nuovo anno con l'annuncio di questa operazione internazionale - afferma Lauro Buoro, fondatore e presidente di Nice - che ci permette di continuare nel nostro percorso di crescita, offrendo un portafoglio di prodotti integrati tra i più ampi e completi al mondo per il settore della Home Automation, Home Security e Smart Home, in particolare sul mercato nordamericano che riteniamo strategico per lo sviluppo del Gruppo. In Nord America, infatti, possiamo contare su una presenza diretta ancor più capillare, grazie alle 6 unità operative che si vanno ad aggiungere alla piattaforma tecnologica e commerciale online di Abode, società recentemente acquisita, per una casa sempre connessa e protetta".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome