Gino Sorbillo

Una bomba è esplosa nella notte davanti all'ingresso della storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali, nel cuore del centro storico di Napoli. Non si registrano feriti, ma la paura è stata forte per il boato causato dall’ordigno.

Il titolare della pizzeria, Gino Sorbillo, che ha lanciato il marchio in tutta Italia e anche all’estero, ha annunciato su Facebook che il locale “è chiuso per bomba” e che “riapriremo presto”. “Mi scuso con tutte le persone che sono rimaste scosse da quest'ennesima cattiva notizia... A Napoli e dintorni esistono persone straordinarie e positive che vivono veramente con tanto tanto amore verso gli altri” ha aggiunto.

Le indagini faranno luce sulla vicenda. Ma a Napoli e provincia, negli ultimi tempi, la camorra ha ripreso a far paura. Basti pensare che nel Comune di Afragola sono state piazzate otto bombe in un mese. Dov’è Salvini?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome