Sette persone sono state arrestate per ordine della Dda di Palermo con un'accusa gravissima, quella di far parte della ricostituita Commissione di Cosa Nostra, la famigerata 'Cupola'.

Il progetto di ridare impulso alla Commissione era stato scoperto a dicembre dagli inquirenti e aveva portato al fermo di 47 persone tra boss e gregari. All'alba di oggi la seconda tranche di arresti.

Tra i fermati anche Leandro Greco, nipote di Michele detto il 'papa', uno dei mafiosi più influenti negli anni 70-80, e Calogero Lo Piccolo, figlio di Salvatore, boss condannato all'ergastolo. Decisive, ai fini degli arresti, le rivelazioni di due nuovi pentiti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome