Foto tratta dal profilo Twitter della serie A Tim

Nessuna italiana nella top 10 dei club più ricchi al mondo, la classifica stilata annualmente da Deloitte. In testa è tornato il Real Madrid, che nel 2017 era stato temporaneamente scalzato dal Manchester United: per i Blancos 750,9 milioni di ricavi nel 2018. Seconda posizione per il Barcellona (690,4 milioni), terza per i Red Devils (666).

Nelle prime dieci posizioni le sei formazioni top della Premier League (City quinto, Liverpool settimo davanti a Chelsea, Arsenal e Tottenham), il Bayern (quarto) e il Paris Saint-Germain, quinto.

Fuori dalle prime dieci la Juventus, che solo il prossimo anno beneficerà dei buoni uffici dell'effetto Ronaldo. Per il club bianconero, decimo nel 2017, declassamento in undicesima posizione con appena - si fa per dire - 394 milioni di ricavi. Più indietro le altre italiane. Quattordicesimo posto per l'Inter (280,8), quindicesima la Roma (250), diciottesimo il Milan (207,7) e ventunesimo il Napoli (182,8): per gli azzurri due balzi indietro rispetto al 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome