L'Uruguay si conferma al primo posto in America Latina nell'indice della corruzione del 2018, nell'abituale classifica stilata dalla ong Trasparency International. Il 'Paisito' è sempre terzo in tutto il continente, alle spalle di Canada e Stati Uniti.

Secondo i dati raccolti dai ricercatori di Transparency Internacional, l'Uruguay - che in ambito mondiale è al 23mo posto - ha ottenuto esattamente lo stesso punteggio dell'anno precedente, 70 punti, confermando di avere il governo più trasparente di tutta la regione sudamericana.

La classifica tiene conto di tutta una serie di parametri indicatori della percezione della corruzione della pubblica amministrazione da parte dei cittadini: più alto è il punteggio, più basso il livello di corruzione percepita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome