Altra giornata importante per il Venezuela, dove in migliaia hanno manifestato in favore di Guaidò, il presidente autoproclamatosi in opposizione al leader Nicolas Maduro.

Dagli Stati Uniti arriva un monito del consigliere per la Sicurezza nazionale Bolton, destinatario proprio il presidente in carica: "Maduro lasci il potere o potrebbe finire a Guantanamo", la base cubana dove sono detenuti i prigionieri più pericolosi.

Intanto l'Italia è stato l'unico paese dei 28 aderenti all'Unione Europea a bloccare una proposta di compromesso firmata UE con cui si accettava il ruolo di Guaidò come presidente ad interim fino a nuove elezioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome