Il rossonero Piatek

Tra Krzysztof Piatek e Nicolò Zaniolo finisce in parità: un gol per parte. Sono loro a firmare il pareggio nel posticipo della 22ma giornata, che conferma la ritrovata solidità della squadra di Gattuso e dà un po' di respiro alla Roma, reduce dal pesante 7-1 in Coppa Italia con la Fiorentina in quella che, al momento, è la peggiore settimana della stagione per i giallorossi. Le due squadre arrivano all'appuntamento con umore completamente opposto (il Milan ha eliminato il Napoli in Coppa). Alla fine il punto premia di più i rossoneri che devono comunque ringraziare almeno tre interventi salvifici di Donnarumma. Un tiro e un gol, d'altronde, la dicono lunga sul cinismo degli ospiti al cospetto di una squadra, quella di Di Francesco, ancora senza identità. Ma il Milan di un mese fa non c'è più, ha cambiato registro, trovato un gioco e, soprattutto, gli interpreti giusto: Bakayoko a centrocampo e un bomber di razza come il polacco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome