Juan Guaidò

Clamoroso atto d'accusa di Juan Guaidò nei confronti del governo del suo 'nemico' e avversario politico, il leader venezuelano Nicolas Maduro, e dello stesso esecutivo di Montevideo.

L'autoproclamato presidente ad interim del Venezuela ha infatti affermato che il governo di Maduro starebbe tentando di trasferire oltre un miliardo di dollari nel 'Paisito', invitando le autorità dello stesso a non essere complici di questo illecito.

"Stanno cercando di spostare dal Banco de Desarrollo Economico y Social de Venezuela del denaro che sta nei loro conti, in Uruguay", la denuncia di Guaidò nel corso di un intervento all'Assemblea Nazionale.

"L'appello è all'Uruguay, che non si presti a questo furto. Stiamo parlando di una cifra compresa tra il miliardo e il miliardo e 200 milioni di dollari. La mia fonte? - ha precisato Guaidò - Alti funzionari che hanno deciso di mettersi dalla parte della costituzione".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome