Via libera all'alleanza antitumori tra la Fondazione Insieme contro il Cancro e l'AEFCA, l'Associazione Europea degli allenatori di calcio. Entrambe le organizzazioni promuoveranno per due anni in tutta Europa il progetto "Allenatore Alleato di Salute", già attivo da tre anni in Italia, che intende insegnare ai tecnici come educare i più giovani a corretti stili di vita, anche attraverso corsi organizzati sotto l'egida di Aiac e Figc.

Oltre all'Italia, anche Croazia e Portogallo hanno sviluppato analoghe attività formative. In totale sono oltre 1,6 milioni i nuovi casi di cancro potenzialmente evitabili seguendo semplici regole di vita sana e di alimentazione equilibrata. L'accordo e il lancio della campagna sono stati definiti a Bruxelles con la firma del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. 

Il progetto partirà a livello continentale con la distribuzione di quattro opuscoli relativi alla prevenzione e avrà per testimonial e protagonista il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri. Seguiranno poi numerose altre iniziative in tutto il continente. Secondo le stime, quattro casi di tumore su dieci sono prevenibili seguendo basilari principi di salute.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome