Christophe Chalencon, leader dei gilet gialli

Mentre i rapporti tra Francia e Italia sono ai minimi termini, si rafforza l’asse Movimento 5 Stelle-gilet gialli. Dopo l’incontro parigino tra la coppia Di Maio-Di Battista e il leader del movimento francese, Christophe Chalencon, quest’ultimo ha annunciato al Corriere della Sera che “noi vogliamo allearci con il M5s. Stiamo creando un grande movimento popolare che si presenterà alle Europee. Insieme cambieremo l'Europa. Abbiamo la stessa visione dell'immigrazione, bisogna smetterla di affamare i popoli africani con il franco Cfa e permettere loro di svilupparsi”.

I grillini metteranno a disposizione la piattaforma Rousseau (“così selezioneremo i candidati in modo molto democratico”, mentre i gilet gialli ricambieranno con la piattaforma Noos, “per trattare l'insieme delle rivendicazione che emanano dal popolo. "E' stato soprattutto uno scambio di tecnologie. Il nostro movimento in Francia corrisponderà al Movimento Cinque Stelle in Italia” ha chiosato Chalencon.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome