I pastori sardi protestano per il prezzo del latte e il Cagliari solidarizza. Già, proprio la formazione rossoblu di serie A, impegnata in questo turno di campionato contro il Milan. Proprio nei minuti precedenti alla partenza della squadra per il continente, un gruppo di allevatori si è recato davanti ai cancelli del centro sportivo di Assemini, coinvolgendo i calciatori nell'agitazione.
Una delegazione ha parlato con la squadra e alcuni calciatori tra cui Nicolò Barella, uomo mercato nel mirino di Inter, Napoli e altre big, e il brasiliano Joao Pedro hanno mostrato solidarietà rovesciando a loro volta dei bidoni pieni di latte per la terra. La situazione, surreale, è rimasta tranquilla anche se poi è intervenuta la polizia.
I pastori, infatti, avrebbero voluto che la squadra non partisse per Milano, in segno di vicinanza alle loro istanze. Poi la delegazione di allevatori si è "accontentata" della solidarietà, non solo di facciata, dei calciatori e del tecnico Maran. Il principale oggetto del contendere è legato al prezzo del latte che, secondo i pastori, "non può scendere sotto un euro più Iva".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome