Il ristorante Lido 84

La prima edizione dei World Restaurant Awards, ovvero l’Oscar della cucina mondiale, ha incoronato il ristorante sudafricano Wolfgat. Ma l’Italia può gioire perché il Lido 84 di Riccardo Camanini si è aggiudicato il premio per la specialità della casa (cacio e pepe in vescica), mentre i Refettori di Lara Gilmore hanno trionfato nella categoria dei progetti etici.

La giuria ha scelto tra 36 Paesi, nominando  un vincitore in ciascuna delle 18 categorie selezionate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome