Il rossonero Piatek

Piatek non si ferma più e il Milan batte anche l'Empoli, continuando la sua rincorsa alla Champions League (e al terzo posto, attualmente occupato dai cugini dell'Inter). I toscani ultima vittima del polacco, passato a gennaio dal Genoa ai rossoneri e autore del gol che sblocca il risultato in avvio di ripresa.

Dopo la rete del 'Pistolero', il Milan dilaga chiudendo sul 3-0 un confronto comunque equilibrato e combattuto almeno per un tempo, giocato dalla squadra di Iachini con buona personalità. Poi la zampata del polacco e l'inizio della goleada.

Due minuti dopo, infatti, arriva il raddoppio di Kessie che spegne ogni velleità di rimonta empolese. Poi c'è gloria anche per Castillejo, mentre nel finale annullato per fuorigioco un gol a Borini su segnalazione Var. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome