Cercava un bimbo o una bimba volontari con gli orecchioni per un 'esperimento'. E' finito al centro di una bufera il medico no vax Fabio Franchi che ha pubblicato su Facebook un annuncio, da lui stesso definito "post di servizio": "Sto cercando un bambino/a - rigorosamente volontario/a - che abbia la parotite in atto e sia residente nelle Marche (o zone limitrofe). Si tratta di esperimento che rispetta la convenzione di Oviedo e non infrange le regole del Codice di Norimberga".

Il professore, che ha pubblicato la 'richiesta' qualche giorno fa, ha precisato di non "potere spiegare più di tanto" invitando gli utenti al "passaparola" e promettendo di non avere intenzione di fare "alcuna iniezione". Franchi ha poi smentito e sospeso la ricerca poiché "sono state sospettate chissà quali nefandezze da parte mia" anticipando di sperare di riprenderla a breve "non appena potrò spiegare nel dettaglio di cosa si tratta; comunque è cosa di una banalità estrema che comporta rischi zero".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome