Mistero in Brasile: nella giungla amazzonica, e più precisamente nella foresta dell’isola di Marajò, è stata ritrovata una balena di 11 metri in stato di decomposizione. Si tratta di un esemplare della specie Jubarte, tra le più grandi: gli esperti stanno eseguendo l’autopsia, ma non riescono a capire come possa essere arrivata in una zona così lontana dall’oceano e per giunta d’inverno.

L’isola di Marajò si trova alla foce del Rio delle Amazzoni, nello Stato settentrionale del Para: queste balene, da giugno a novembre, sono facilmente individuabili al largo di Abrolhos, nell'Oceano Atlantico, a circa 70 km dal litorale sud di Bahia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome