Matteo Salvini

Il ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini attacca il presidente del Venezuela Nicolas Maduro: “Faremo tutto il possibile affinché in Venezuela tornino il lavoro, serenità e democrazia. E affinché Maduro, che è un delinquente, tolga il disturbo prima possibile”. Il leader della Lega, a Cagliari, ha risposto così a chi gli chiedeva un intervento a favore degli italiani emigrati in Venezuela.

Intanto Maduro ribadisce su Twitter che l’invio di aiuti umanitari da parte di altri Paesi nascondeva in realtà “un’aggressione internazionale”.

"Lo scorso 23 febbraio c'è stata un’aggressione internazionale dalla Colombia contro la nostra Patria, hanno cercato di introdurre bande di delinquenti per destabilizzare il governo legittimo che presiedo. Il coraggio della nostra Guardia Nazionale  ha impedito questo piano sovversivo, facendo rispettare la nostra Sovranità Nazionale".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome