Portare la tradizione della cucina italiana su internet, usando i social media, creando un canale su YouTube e andando a scoprire le nonne che fanno oggi quello che si faceva una volta: da mangiare come si deve... L'idea, che detta così sembra anche troppo facile, l'ha avuta Vicky Bennison, sessant'anni che si divide tra l'Italia e Londra. Si è auto-proclamata 'step-granny' che si può tradurre come nonna acquisita.

"Il progetto - ha raccontato - ha preso il via nel 2014 quando ho cominciato a notare che l'abilità della pasta fatta a mano non veniva ormai più tramandata". Preoccupata così che una spetto fondamentale della gastronomia italiana potesse perdersi nel giro di qualche anno, ecco l'idea di portare questa tradizione in quella piattaforma che maggiormente è seguita dai più giovani. "Le giovani donne - ha ricordato Vicky - sono troppo occupate a lavorare fuori di casa".

Come avrebbero potuto allora ricevere l'insegnamento delle nonne? Adesso tutto è portata di cellulare e iPad, si possono seguire le lezioni e gli insegnamento della 'step-granny' stando sulla metro mentre si torna a casa dall'ufficio, nella pausa pranzo, mentre si è al lavoro, ovunque. Basta un video di quattro minuti e mezzo per ritrovare quello che si sta perdendo, una tradizione italiana che invece con l'aiuto di Instagram e YouTube ha ritrovato popolarità e anche seguaci. Una idea semplice, che però nessuna aveva avuto ed adesso è seguita dappertutto e nonna Dora è diventata la grande stella... della pasta fatta a mano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome