Al Bano

Il ministero della Cultura ucraino ha inserito anche il cantante Albano Carrisi (artisticamente conosciuto con il nome d'arte Al Bano) nella lista delle minacce alla sicurezza nazionale. A riferirlo è l'agenzia Interfax. La blacklist è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell'Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali e attualmente comprende 147 persone. Appresa la notizia, l'artista di Cellino San Marco afferma: "Mai fatto politica, ma se Putin è bravo lo dico".

Al Bano poi racconta: "Giuro che per me è un fulmine a ciel sereno. Semplicemente non ho mai fatto niente né contro l'Ucraina né contro nessun altro Paese al mondo", spiega. "Canto la pace e da uomo di pace mi sono sempre presentato. E continuerò ad esserlo perché ci credo".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome