L’Italia non solo si conferma agli ultimi posti in Europa per tasso di fecondità, ma ha anche le mamme più anziane del Vecchio Continente. Lo fa sapere l’Eurostat in base alle nascite avvenute nel 2017.

Le donne italiane condividono con le cipriote il terzultimo posto per numero di figli a testa (1,32): peggio solo le maltesi (1,26) e le spagnole (1,31), mentre la Francia risulta essere il Paese più fecondo.

L’Italia detiene il primato per le mamme che partoriscono il loro primogenito più tardi: l’età media nello Stivale è di 31,1 anni; seguono Spagna (30,9 anni), Lussemburgo (30,8), Grecia (30,4) e Irlanda (30,3).

Inoltre le donne italiane (7,3%) sono seconde solo alla Spagna (7,4%) per essere diventate mamme per la prima volta a 40 e più anni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome