Sfuma anche l'obiettivo Europa League per l'Inter. La squadra di Spalletti, con tantissime assenze eccellenti a partire da quella del 'lungodegente' Icardi, si arrende di misura a San Siro contro l'Eintracht Francoforte: 0-1.

Passano i tedeschi, dopo lo 0-0 dell'andata condito dal rigore fallito da Brozovic, e per i nerazzurri è il peggior viatico possibile in vista del derby col Milan in programma domenica sera.

A decidere è un gol realizzato dopo appena 6' da Jovic, che beffa in uscita Handanovic con un pallonetto e fa esplodere i 13500 tifosi dell'Eintracht accorsi a Milano. La reazione dell'Inter è generosa, ma il risultato non cambia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome