Divisa in tre blocchi, a seconda delle aree regionali di appartenenza degli aeroporti, che insieme servono 20 milioni di passeggeri l'anno. La società spagnola Aena si è aggiudicata il blocco Nord-est, di cui fanno parte gli scali con maggiore vocazione turistica, ovvero Recife, Maceio', Aracaju, Juazeiro do Norte, Joao Pessoa e Campina Grande. Alla compagnia svizzera Zurich sono invece andati gli aeroporti di Vitoria e Macae', appartenenti al blocco Sud-est, la zona maggiormente legata all'industria di petrolio e gas. L'ultimo blocco, Centro-ovest, territorio per eccellenza dell'agrobusiness, è stato appannaggio del consorzio locale Aeroeste, cui sono andati gli scali di Cuiaba', Sinop, Rondonopolis e Alta Floresta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome