Lorenzo Orsetti

E’ stato recuperato il corpo di Lorenzo Orsetti, il 33enne di Firenze ucciso a Baghouz, in Siria, combattendo contro l’Isis. Ad annunciarlo è stato il padre Alessandro, orientato ad assecondare la volontà del figlio di essere sepolto in Siria: “Penso che accetteremo la sua decisione, anche se non avremo un corpo su cui piangere”.

Poi precisa quella di combattere al fianco dei curdi contro lo Stato islamico "è stata una scelta libera di Lorenzo, non era pagato da nessuno, non era un mercenario".

La mamma Annalisa, in lacrime: “Ci lascia la sua voglia di aiutare i più piccoli, i più deboli. Siamo orgogliosi di lui, molto orgogliosi, era un ragazzo d'oro, meritava di vivere molto di più”.

Intanto sulla pagina Facebook dell'Ypg, l'unità di protezione popolare curda, spunta il video-testamento di Lorenzo:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome