(Depositphotos)

Trema ancora la terra nelle Filippine. Dopo quello di ieri, un altro forte terremoto di magnitudo 6,3 ha colpito il Paese: al momento non è ancora possibile stabilire se si sono registrati nuovi danni.

In seguito alla scossa di lunedì, di magnitudo di 6,1, undici persone hanno perso la vita. I soccorritori hanno ritrovato i corpi tra le macerie di supermercato e di alcune case crollate nella provincia di Pampanga.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome