Salvini (depositphotos)

"La lotta alla droga è priorità del nostro governo e sarà portata avanti. Inoltre arricchisce i malavitosi. Brucia i cervelli: lo dicono i medici, non il ministro dell'Interno. Il Consiglio superiore della sanità ha messo per iscritto che non ci sono droghe più o meno leggere, che fanno più o meno male, tutte sono deleterie". Così interviene da Platì (Reggio Calabria) Matteo Salvini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome