Salvini duro contro Grillo: "non accetto critiche da un comico" (Depositphotos)

"Grillo mi dice 'Lo manderei a lavorare a calci in culo'? Ma chi sei?! Vieni a fare il ministro dell'Interno per una settimana e vediamo cosa fai!". Così, in una diretta su Facebook dai toni sicuramente non sereni, il ministro dell'Interno e vicepremier Lega Matteo Salvini risponde alle provocazioni del comico Beppe Grillo.

"Lasciateci lavorare. I risultati dicono che sto facendo bene il ministro dell'Interno, calano reati, sbarchi, omicidi e rapine: non accetto insulti da Grillo" chiude.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome