piazza san carlo, Torino: i giovani marocchini condannati per omicidio preterintenzionale per aver scatenato il panico durante la finale di Champions (foto depositphotos)

Quattro i condannati per omicidio preterintenzionale della "Banda dello Spray".

Giovanissimi di origine marocchina, accusati di avere scatenato il panico in Piazza San Carlo - a Torino - la sera del 3 giugno 2017, in occasione della proiezione su maxi schermo della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, spargendo spray urticante tra la folla.

In Piazza ci furono 1.672 feriti e, in seguito, morirono due donne per le lesioni riportate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome