Il logo del massimo campionato di calcio di serie A.

La salvezza è più vicina per l'Udinese, che piega 3-2 la Spal al termine di una gara dai due volti: dominio friulano nella prima frazione, reazione estense nella seconda, con rimonta solo sfiorata dagli uomini di Semplici.

Le differenti motivazioni  spiegano il diverso approccio alla partita delle due formazioni. L'Udinese è rabbiosa e dopo 5' si porta in vantaggio con Samir. Poi è la doppietta di Okaka a incrementare il bottino fino al momentaneo 3-0, ma nella ripresa la partita si riapre.

Petagna sigla la prima rete per la Spal, che poi accorcia ancora il passivo con Valoti. Finale di sofferenza per l'Udinese, che però stringe i denti e porta a casa tre punti preziosi, forse decisivi nello sprint per la permanenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome