(Depositphotos)

Urne aperte, oggi, in Svizzera dove gli elettori sono chiamati ad esprimersi sull'inasprimento della legge sulle armi e sulla riforma della tassazione che punta ad abolire i privilegi fiscali riconosciuti alle imprese straniere. Sondaggi alla mano, entrambe le "norme" in votazione dovrebbero essere approvate.

LA LEGGE SULLE ARMI
La legge sulle armi, in particolare, prevede un disciplinamento più severo di quelle semiautomatiche. Si vota fino a mezzogiorno quando i seggi saranno chiusi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome