110 nazioni di tutto il mondo partecipano all'evento contro l'inquinamento promosso da Greta Thunberg (foto depositphotos)

Lanciato dal movimento #FridaysForFuture di Greta Thunberg Più di 110 nazioni organizzeranno oggi venerdì 24 maggio il Global Strike for Future, il secondo sciopero mondiale del clima lanciato da Greta Thunberg, dopo quello del 15 marzo scorso.

Lo rende noto #FridaysForFuture Roma con un comunicato. Nella Capitale (dove Greta ha parlato in piazza del Popolo lo scorso 19 aprile), per la prima volta si svolgerà un corteo, con la presenza del geologo Mario Tozzi e di Antonello Pasini, fisico climatologo del CNR. Appuntamento alle 10 in piazza delle Repubblica, poi la manifestazione percorrerà Via delle Terme di Diocleziano, Via Giovanni Amendola, Via Cavour, Largo Corrado Ricci, Via dei Fori imperiali, Piazza della Madonna di Loreto. "Per l'occasione sono decine le scuole medie inferiori e superiori mobilitate, e tutte e tre le università di Roma - scrive #FridaysForFuture Roma -. Tantissime le associazioni ambientaliste e i gruppi che hanno dato l'adesione". Gli organizzatori precisano che "la pratica di FFF Roma è che non siano portate bandiere, ma contenuti. Dunque cartelli originali e colorati e/o striscioni a tema".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome