James Rodriguez (Depositphotos)

Un grande nome per accontentare Carlo Ancelotti e riaccendere l’entusiasmo della piazza. Aurelio De Laurentiis tratta James Rodriguez col Real Madrid, un pezzo da novanta per infiammare il San Paolo e tentare l’assalto al tricolore.

Sogno impossibile o obiettivo concreto? Beh, le trattative del Napoli non sono mai in discesa per via della questione diritti d’immagini e di un bilancio da far quadrare, ma le basi per piazzare il colpo sembrano esserci tutte.

Ancelotti ha già allenato il fantasista colombiano ai tempi del Real e del Bayern Monaco: tra i due il rapporto è ottimo, infatti James avrebbe già dato la sua disponibilità al trasferimento in Campania. Ottimi sono anche i rapporti tra De Laurentiis e Florentino Perez, che ha necessità di vendere gli esuberi visto il mercato galattico che sta conducendo la Casa Blanca.

Resta il nodo della formula: il Real chiede circa 40 milioni, il Napoli spinge per il prestito oneroso con diritto (e non obbligo) di riscatto. Intanto spunta una concorrente nella corsa al talentuoso sudamericano: è l’Atletico Madrid. Sicuramente Perez preferirebbe cederlo ai partenopei….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome