Foto Depositphotos

I primi a battere la notizia sono stati i giornalisti di Mediapart, poi sono arrivati i rilanci di varie testate francesi e, infine, le ammissioni istituzionali: Michel Platini, ex mito della Juventus, è stato fermato per corruzione.

L'ex attaccante bianconero e della nazionale francese è sotto interrogatorio dalle prime ore del mattino presso i locali dell'ufficio anticorruzione della polizia giudiziaria di Nanterre. L'accusa nei suoi confronti è di corruzione nell'ambito delle procedure di assegnazione al Qatar del Mondiale 2022. 

All'epoca dei fatti Platini, che si è sempre dichiarato innocente, era numero uno dell'Uefa. Per la stessa vicenda 'Le Roi' era stato estromesso da tutte le cariche sportive internazionali dal comitato etico della Fifa. Nei giorni scorsi aveva denunciato un complotto ai suoi danni da parte di Tas e Fifa. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome