La famiglia di Frank e Angela Donio, di Hammonton nel New Jersey, è stata recentemente premiata con il 2019 Sons of Italy Foundation Humanitariam Award in occasione del 31º Annual National Education and Leadership Awards Gala che si è svolto a National Harbor, nel Maryland.

Alla serata sono stati poi consegnati altri premi da parte della associazione italo-americana le cui origini risalgono al 1905. "La Famiglia Donio - ha spiegato Joseph J. DiTrapani della Sons of Italy Foundation - è stata scelta per il grande coinvolgimento che ha sempre dimostrato nelle organizzazioni benefiche e civiche. La famiglia Donio ha sempre dimostrato un impegno continuo nell'aiutare gli altri e nel migliorare le nostre comunità".

Per la famiglia Donio erano presenti Angela, Padre Frank, John e Jim che hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento. "Siamo sinceramente grati - ha detto Angela Donio - ogni membro della nostra famiglia ha sempre creduto che servire la nostra comunità rappresenta una delle cose più importanti che si possa fare nella nostra vita". Angela è membro del National Trust for Historic Preservation dal 1978 e anche i suoi figli sono molto attivi nelle attività comunitarie di Hammonton. Padre Frank è invece un sacerdote cattolico e dirige il Catholic Apostolate Center di Washington D.C.

Negli ultimi 25 anni Jim Donio ha puntato la propria attenzione nella rinascita di Hammonton, compreso la leadership del Eagle Theatre. John Donio, proprietario del Daytona Inn and Suites di Wilwood, sempre nel New Jersey, è stato uno degli artefici della rinascita del Downtown della città, compresa la creazione del nuovo Byrne Plaza, spazio all'aperto capace di ospitare oltre 100 eventi all'anno. Order Sons and Daughters of Italy in America è la più grande e antica organizzazione fraternale italo-americana negli Stati Uniti. Fu fondata il 22 giugno 1905 dal dr. Vincenzo Sellaro per aiutare gli emigranti italiani negli Stati Uniti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome