Medicine (Depositphotos)

Sono ottime per abbassare i livelli del colesterolo e ridurre la pressione sanguigna, ma espongono a un rischio piuttosto alto - triplicato, rispetto a chi non ne fa uso - di sviluppare il diabete di tipo 2. Sono le statine, una categoria di farmaci di largo uso, soprattutto negli Stati Uniti, secondo i risultati di uno studio condotto dalla Ohio State University sotto la supervisione di Victoria Zigmont.

La ricerca, che ha preso in esame i dati di 4.683 cartelle cliniche di uomini e donne che non avevano il diabete, si è soffermata su 755 pazienti che hanno ricevuto una prescrizione di statine per oltre tre anni.

Secondo quanto evidenziato dalle cartelle, coloro che hanno assunto i farmaci per abbassare il colesterolo hanno visto aumentare di oltre un terzo il rischio di sviluppare il diabete. L'autrice dello studio ha comunque sottolineato l'efficacia delle statine per prevenire infarti e ictus, raccomandando tuttavia di studiare valide contromisure per mitigare i rischi che possano determinare il diabete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome