(foto depositphotos)

Nulla da fare per l'Italia ai Mondiali femminili di calcio in corso in Francia. Le azzurre di Milena Bertolini sono state sconfitte ai quarti (2-0) dalle campioni d'Europa dell'Olanda. A decidere la gara sono state le reti, entrambe nella ripresa (su colpo di testa) di Miedema (25') e van der Gragt (35').

L'OLANDA ESCE NELLA RIPRESA
Le azzurre hanno giocato alla pari il primo tempo con le "orange", concedendo loro poco o nulla e addirittura sfiorando il gol in due occasioni (con Bergamaschi e Giacinti). Nella ripresa è però venuta fuori la forza fisica delle campionesse d'Europa che, a poco a poco, hanno schiacciato l'Italdonne nella propria metà campo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome