Foto Depositphotos

Impresa delle ragazze degli Stati Uniti che si laureano campioni del mondo nel calcio femminile per la quarta volta nella loro storia (la seconda consecutiva dopo il titolo conquistato nel 2015). La nazionale a "stelle e strisce" ha superato l'Olanda (che aveva eliminato l'Italia) nella finale di Lione, per 2-0. Decisive, nel secondo tempo, le reti di capitan Rapinoe (al 16' su calcio di rigore) e Lavelle (al 24').

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome