R. Kelly (foto depositphotos)

Il rapper americano R. Kelly - pseudonimo di Robert Sylvester Kelly è stato arrestato ieri notte a Chicago. Le accuse sono: adescamento di minori, detenzione di materiale pedopornografico e ostruzione alla giustizia.

Il 52enne non è nuovo ad accuse del genere: era infatti libero su cauzione per un precedente caso di sospetti abusi sessuali ai danni di quattro donne, tre delle quali erano minorenni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome