(Depositphotos)

Ciao amici, ho visto in Gente d'Italia che c'è la possibilità di cercare le mie origini. Mi chiamo José Luis Florentino e penso che senza dubbio la mia origine sia italiana. Purtroppo non ho incontrato mio nonno di cui conosco solo il nome, Vicente Florentino. Puoi aiutarmi a rintracciare l'origine della mia famiglia? Apprezzo già le informazioni che mi puoi dare. Ti saluto e ti mando un abbraccio fraterno, José Luis Florentino

Caro José Luis, il cognome Florentino (indicato anche come Fiorentino) deriva per lo più dai nomi bizantini Florentinus e Florentius e dai toponimi come ad esempio Firenze, Fiorenzuola d'Arda (PC) o Fiorenzuola di Focara (PS). Il cognome Florentino è presente in Italia in 17 comuni. La tradizione afferma che una antica famiglia napoletana, di chiara ed avita nobiltà, si è diffusa, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe direttamente collegata alla città di Firenze, quale luogo di provenienza di una iniziale famiglia, il cui capo, portante un determinato nome proprio, insediatosi in luogo diverso, associa a quello il toponimo designante il luogo di origine/provenienza familiare.

In ogni modo, un Giacomo Fiorentino, già nel 1332, è annoverato tra i "nobiles" di Napoli. Agli inizi del XVII secolo, invece, la famiglia risulta ascritta al Seggio di Porto. Molti furono i membri di tal casato che si distinsero per le proprie attività lavorative o per le cariche pubbliche occupate. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Iacobo "magistro" in Napoli nel 1477; Iacobus Anellus, "notaro" in Napoli tra il 1480 ed il 1520; Francesco, giudice in Napoli nel 1495; Ianuario giudice. In America fin dal XIV secolo XI, in particolare, si trovano dei Florentino nel ripopolamento di Estella, fine del secolo XII, essendo una delle famiglie a risiedere all'interno della città. I riferimenti contenuti in questa famiglia sembrano più spesso specificati dal XV al XIX secolo, in particolare le vicende della spedizione di Navarra Cavaliere D. Pedro de Ursua (che ha lasciato Lima nel mese di febbraio 1559), costituiscono la parte principale delle truppe comandamiento che hanno intrapreso la conquista di "el Dorado" (oggi Minas Gerais).

Tutto ciò sembra coincidere con la memoria familiare di alcuni membri del ramo della famiglia. In Spagna esiste anche il cognome Florentino, che è di origine ebraica, in particolare Sefardita. Si dice che da Israele emigrarono in Italia, rimanendo a lungo a Firenze, poi in Spagna. Durante la conquista arrivarono in America Centrale, entrando attraverso il Guatemala e molte famiglie si stabilirono nell'Honduras occidentale, specialmente a Trinidad nel Dipartimento di Santa Barbara. Fra i decorati al Valor Militare nella Marina troviamo: Giuseppe (1942 Medaglia di Bronzo) e un altro Giuseppe (1943 Medaglia d'Argento).

Nel sito di Ellis Island, troviamo che il cognome Florentino è censito ben 215 volte dal 1886, mentre su quello Antenati Archivio per la ricerca anagrafica, vi sono già 57 atti di stato civile relativi alla famiglia Florentino http://dl.antenati.san.beniculturali.it/?q=gallery Lei mi dice che non ha conosciuto il nonno Vicente, ma per vedere se lo troviamo mi deve fornire il luogo da dove viene la sua famiglia e su per giù quanto potrebbe essere nato il nonno (diciamo un 20 anni prima di suo padre).

Pier Felice degli Uberti

Presidente Istituto Araldico Genealogico Italiano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome