Foto Depositphotos

Un altro mito del calcio è alle prese con la partita più importante. Sinisa Mihajlovic, in lacrime, ha annunciato in conferenza stampa che non potrà guidare a tempo pieno il Bologna, almeno nella parte iniziale della stagione.

"Voglio essere chiaro: le analisi hanno detto che c'è qualcosa di irregolare", ha confessato il tecnico serbo. "Si tratta di leucemia. Quando me l'hanno detto è stata una bella botta per me, sono rimasto due giorni in camera a piangere".

Quindi un messaggio di speranza: "Non sono lacrime di paura le mie, so che la vincerò". Il ds della squadra emiliana, Walter Sabatini, ha assicurato che la società resterà al fianco di Mihajlovic e che non ci sarà alcun cambio in panchina.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome